Home » Blog » 23-03-2021

UE: legge su responsabilità ambientale e sociale delle imprese

(di Arianna Saracco)

L’Europarlamento ha votato la relazione della Commissione Giuridica per una nuova iniziativa legislativa per responsabilità ambientale e sociale delle piccole e grandi aziende europee che investono o reperiscono materie prime e prodotti da paesi terzi.

Il testo approvato chiede alla Commissione Europea di adottare nuove norme di due diligence (dovuta diligenza), termine che indica il processo di investigazione attuato per analizzare il valore e le condizioni di un’azienda, per le imprese operanti sul mercato comunitario, sia europee che straniere. Norme che ritengano le società responsabili dei danni a diritti umani, ambiente e buona governance, arrecati anche indirettamente tramite operazioni commerciali e investimenti.

La proposta legislativa è prevista per la prima metà del 2021. L’Europarlamento richiede anche misure aggiuntive, compreso il divieto di importare prodotti legati a gravi violazioni dei diritti umani come il lavoro forzato o minorile. E che gli accordi commerciali dell’Unione includano questi obiettivi nei loro capitoli sul commercio e sullo sviluppo sostenibile

L’iniziativa parlamentare, propone infine di garantire risarcimenti efficaci per le vittime e multe per le società inadempienti, applicando la nuova direttiva a tutte le grandi imprese disciplinate dal diritto dell’UE o stabilite nell’Unione europea.