Home » Blog » 19-04-2021

Precollinear park, il parco che fa pendenza!

(di Erika Rizzuto)

Nasce a Torino la prima High Line di “terra”. Un ex binario del tram in precollina viene trasformato in un parco urbano lineare lungo 500m. Un intervento temporaneo di rigenerazione urbana che ha visto la partecipazione attiva dei cittadini per la sua realizzazione.

La visione alla base è semplice, perché il luogo di per sé ha già un a sua infrastruttura: trasformare un’area da molti anni non curata e abbandonata a se stessa in luogo di incontro, uno spazio verde aperto a tutti, una specie di High Line, ma con i piedi per terra. È stato così creato un luogo per le passeggiate, il relax, ma anche eventi culturali e lezioni di yoga con l’inserimento di piante e nuovo arredo urbano, come le “panche-pallet”.

Corso Gabetti oggi rappresenta  una barriera fisica tra Borgo  Po e Madonna del Pilone, senza attraversamenti da Corso Casale a Corso Quintino Sella. Il Precollinear Park vuole diventare quindi la cerniera tra due quartieri storici e ricchi di vita.

Alla base di tutto però c’è la cura del verde: infatti, tutti i giorni c’è un guardiaparco che si occupa di tagliare l’erba, bagnare le piante e tenere pulito.

Anthemis Environment, grazie alla sua esperienza decennale, può contare su un team di collaboratori esperti a livello ambientale nella progettazione di interventi di rigenerazione urbana facendo capo ai Criteri Ambientali Minimi (C.A.M.) relativi al verde. Anthemis sostiene i professionisti e le imprese del settore ed applica un ampio bagaglio di conoscenze al fine di progettare al meglio gli interventi di manutenzione del verde.