Home » Blog » 16-10-2020

Ecolabel – Cosa significa e che valore ha per la sostenibilità

(di Andrea Pittana)

Cosa significa se troviamo questo logo su un’etichetta di un prodotto? Come ad esempio una semplice t-shirt. Proviamo a capire facendo riferimento al sito dell’Unione Europea.

“Istituito nel 1992 e riconosciuto in Europa e nel mondo, l’Ecolabel UE è un marchio di eccellenza ambientale che viene assegnato a prodotti e servizi che soddisfano elevati standard ambientali durante tutto il loro ciclo di vita: dall’estrazione delle materie prime alla produzione, distribuzione e smaltimento. L’Ecolabel UE promuove l’economia circolare incoraggiando i produttori a generare meno rifiuti e CO2 durante il processo di produzione. I criteri del marchio Ecolabel UE incoraggiano inoltre le aziende a sviluppare prodotti durevoli, facili da riparare e riciclare.”

 Per qualificarsi marchio Ecolabel UE, i prodotti devono soddisfare una rigida serie di criteri.

Su tutte le fasi che caratterizzano il ciclo di vita del prodotto: dall’estrazione delle materie prime, alla produzione, all’imballaggio e al trasporto, fino al suo utilizzo e per finire il cestino.

 Ad esempio per quando riguarda la produzione ciò significa:

  • Una produzione di fibre più sostenibile
  • Un prodotto durevole
  • Un processo di produzione meno inquinante
  • Restrizioni rigorose sull’uso di sostanze pericolose

 

Mentre noi come utilizzatori possiamo osservare direttamente se la nostra nuova t-shirt rispetta le seguenti idoneità d’uso:

  • Cambiamenti dimensionali durante il lavaggio e l’asciugatura
  • Solidità del colore al lavaggio
  • Solidità del colore al sudore (acido, alcalino)
  • Solidità del colore allo sfregamento a umido
  • Solidità del colore allo sfregamento a secco
  • Solidità del colore alla luce
  • Resistenza al lavaggio dei prodotti per la pulizia
  • Resistenza del tessuto al pilling e all’abrasione
  • Durabilità

 

Diverse altre variabili completano l’analisi su tutto il ciclo di vita del prodotto, toccando elementi ampi che rientrano nelle tre variabili base della sostenibilità ESG (Environmental – Social – Governace).