Home » Blog » 09-10-2020

Discariche: nuove modifiche del D.Lgs 36/2003

(di Claudio Abate)

A compimento di quanto previsto dalla Direttiva (UE) 2018/850, dal 29 settembre è in vigore il D.Lgs 3 settembre 2020 n.121 “Attuazione della direttiva (UE) 2018/850, che modifica la direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti“, che attua una delle direttive del cosiddetto “pacchetto” sull’economia circolare.

Il D.Lgs 121/2020 abroga il D.M. 27 settembre 2010 “Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica, in sostituzione di quelli contenuti nel decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio 3 agosto 2005” (anche se i limiti previsti dalla relativa tabella 5, nota lettera a) del’art.6 continuano ad applicarsi fino al 1 gennaio 2024) e modifica il D.Lgs 13 gennaio 2003 n.36 “Attuazione della direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti” riguardo numerosi temi, fra cui:

  • criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica ed aspetti riguardanti la caratterizzazione di base;
  • procedure di ammissione e verifica in loco;
  • criteri tecnico-costruttivi degli impianti di discarica;
  • requisiti per la caratterizzazione di base, il campionamento e l’analisi dei rifiuti.

Anthemis Environment Srl, grazie ad un’esperienza decennale nel settore, è in grado di offrire consulenza specializzata riguardo gli aspetti autorizzativi e progettuali “ambientali” relativi ad impianti di recupero e di smaltimento dei rifiuti.